“Musumeci incarna i nostri ideali. Caltanissetta protagonista darà il suo contributo”.

1091

Caltanissetta Protagonista nell’assemblea generale tenutasi giovedì 31 agosto 2017 ha deliberato all’unanimità di sostenere alle prossime elezioni regionali la colazione di centrodestra che ha indicato come candidato alla presidenza della Regione Siciliana Nello Musumeci.

“Un sostegno scontato, condiviso senza condizioni anzi entusiasta”, spiega in una not ail movimento nato a Caltanissetta.

“La scelta di un candidato unico da parte del centro destra invocata da sempre da Caltanissetta Protagonista non soltanto rispecchia la linea tenuta ormai da anni dal nostro movimento ma la rende esaltante perché ad essere indicato come candidato alla presidenza è un uomo di destra, quindi espressione di quell’area di riferimento in cui si colloca Caltanissetta Protagonista”, spiega in una nota Michele Giarratana, ex An che non è mai confluito insieme ai suoi nel PDL.

“Spaccature antiche che ora devono essere dimenticate, sotterrate e devono anzi essere messe ad esempio per evitare le continue sconfitte elettorali che oggi abbiamo subito”, afferma Giarratana.

“Questo appuntamento elettorale ci ha imposto coesione e razionalità; non poteva, anzi non doveva essere la scelta dell’uomo ma piuttosto dell’area intera del centrodestra. Era necessario aggregarsi, non disperdersi e fortunatamente il buon senso ha prevalso”.

“Nello Musumeci incarna il nostro pensiero; la sua ostinazione, la sua pervicacia, la sua onestà intellettuale devono ora essere trainanti in un percorso in cui bisognerà pensare tutti assieme al rilancio della Sicilia. Occorrono scelte di qualità e non certo di accomodamento politico; bisognerà guardare verso orizzonti lontani e ambiziosi e non a quelli posti ad un palmo dal naso; è obbligatorio e innegabile che questa nuova e ambizioso destra debba guardare oltre e costituire le basi del rilancio di una nuova politica che dia stabilità e speranze non soltanto al popolo siciliano”.

Caltanissetta Protagonista “darà il massimo contributo possibile alla vittoria di Nello Musumeci e di tutto il centrodestra, nel segno di una finalmente ritrovata coesione dove tutti su linea orizzontale remino dalla stessa parte”.

Commenta su Facebook