A Mussomeli e Sommatino due interventi di Caltaqua sui collettori fognari

517

Ancora due interventi, particolarmente attesi dalle comunità di riferimento, sono stati messi in cantiere a Mussomeli e a Sommatino.

A Mussomeli, grazie ad una proficua interlocuzione che ha coinvolto l’Amministrazione comunale, la Procura della Repubblica di Caltanissetta e la locale Stazione dei Carabinieri, i tecnici e le maestranze di Caltaqua sono state autorizzate ad accedere temporaneamente in un’area posta da tempo sotto sequestro dall’Autorità Giudiziaria – per vicende alle quali il Gestore del servizio idrico integrato è estraneo – nella quale si trova un collettore fognario danneggiato. L’autorizzazione ottenuta consentirà di poter effettuare i necessari interventi e risolvere così una criticità segnalata dall’utenza.

Un altro intervento è stato poi effettuato a Sommatino : anche in questo caso si tratta di lavori che hanno interessato un tratto di collettore fognario in contrada Quattro Aratate.

Anche questi ulteriori lavori – avviati e messi in cantiere – testimoniano la costante attenzione che Caltaqua – Acque di Caltanissetta SpA, gestore del servizio idrico integrato per il territorio della provincia di Caltanissetta, nei confronti dell’ambiente. L’efficientamento delle reti, sia idrica che fognaria, asseconda oltre che sani principi di gestione anche quell’idea di razionale ed equilibrato utilizzo delle risorse e alla riduzione massima degli sprechi.

Commenta su Facebook