Mussomeli, sgravi sulle imposte comunali per 139 operatori economici colpiti dall’emergenza covid

139 operatori economici di Mussomeli danneggiati a vario titolo dall’emergenza coronavirus hanno ottenuto sgravi sulle imposte comunali.

“Nelle scorse ore – spiega il sindaco Giuseppe Catania – abbiamo presentato la rendicontazione finale relativa al riconoscimento degli aiuti in favore delle attività produttive presenti a Mussomeli. Gli aiuti hanno trovato copertura grazie al Fondo Perequativo 2020 che è stato concesso al Comune di Mussomeli e che la mia Amministrazione aveva sottoposto per l’approvazione al consiglio comunale dello scorso 29 ottobre 2020. Grazie a questo intervento messo in campo è stato, cosi, possibile riconoscere un sostanzioso contributo a ben 139 Operatori Economici di Mussomeli”.

Nello specifico, a questi operatori è stato riconosciuto il seguente contributo:

▪ la riduzione di 9/12 (ben il 75%) della quota IMU dovuta per un totale di € 68.613,40;

▪ la riduzione di ben il 75% della quota TARI dovuta per un totale di € 39.471,93;

▪ la riduzione di 9/12 (ben il 75%) della quota TOSAP dovuta per un totale di € 3.955,50;

“In definitiva, dunque, è stato possibile riconoscere ai 139 Operatori Economici di Mussomeli un contributo a riduzione dei tributi locali pari € 112.040,83 che rappresentano di certo una bella boccata di ossigeno, in un periodo difficile come questo, per molte delle nostre piccole attività imprenditoriali presenti a Mussomeli. Ringrazio i nostri uffici finanziari per l’importante lavoro svolto ed i consiglieri comunali per avere accettato la nostra proposta di riduzione a suo tempo formulata dalla mia Amministrazione”.

Commenta su Facebook