Mussomeli, potenziati i servizi sanitari territoriali. Il sindaco Catania: “La collaborazione istituzionale inizia a dare frutti”

Nota stampa del sindaco di Mussomeli Giuseppe Catania sui servizi sanitari territoriali.

Esprimo soddisfazione ed apprezzamento per la proficua collaborazione posta in essere tra la mia Amministrazione Comunale ed il Distretto Sanitario di Mussomeli.

Dopo alcune settimane dall’insediamento della nuova responsabile del distretto, Dott.ssa Grazia Colletto, prende forma l’avvio o il potenziamento dei servizi per i quali avevamo manifestato necessità di intervenire al fine di arricchire l’offerta sanitaria a beneficio dei cittadini di Mussomeli e del vallone.

Più volte come Amministrazione avevamo rappresentato alcune specifiche esigenze al Dott. Roccia e alla Dott.ssa Colletto che evidentemente si sono fatti carico di rappresentare alla Direzione Strategica dell’ASP il fabbisogno di servizi sanitari manifestato in occasione di diversi e ripetuti incontri.

Questo lavoro di collaborazione istituzionale comincia a dare i primi frutti ed ecco che da gennaio di quest’anno (2022) il Distretto Sanitario si farà carico di avviare/potenziare i seguenti servizi:

1. PPI-P (Punto di Primo Intervento Pediatrico): rappresenta un secondo filtro, dopo quello del Pediatri di Libera Scelta e si prefigge la finalità di ridurre l’uso dell’Ospedale e di riqualificare la funzione del Territorio, restituendo a quest’ultimo il ruolo primario di assistenza. Il servizio sarà a disposizione degli utenti già dal 1 gennaio e sarà attivo nelle giornate di sabato e domenica dalle ore 10.00 alle ore 20.00 e nei festivi e prefestivi stessi orari.

2. Ambulatorio Infermieristico (Semplice e AGI). L’ambulatorio consentirà una piena valorizzazione della figura infermieristica, all’interno del Distretto. Verranno dunque attivati gli Ambulatori Infermieristici. Saranno due le tipologie di ambulatorio infermieristico:

a. GENERICO (che si occuperà di fornire prestazioni del tipo Medicazioni, terapie iniettive etc);

b. SPECIALIZZATO in alcune patologie croniche (Diabete, Scompenso Cardiaco e patologie polmonari Cronico-Ostruttive), che saranno a gestione integrata (A.G.I.) tra MMG (Medici di Medicina Generale), PLS (Pediatri di Libera Scelta) e la rete di Professionisti territoriali (Specialisti, Infermieri e altre figure professionali, tramite la definizione di Percorsi Assistenziali specifici, in relazione alla gravità della patologia).

L’ambulatorio Infermieristico sarà attivato a partire dal 10 gennaio prossimo e funzionerà a Mussomeli dal lunedì al venerdì dalle ore 08.00 alle ore 14.00, ad Acquaviva Platani, Campofranco e Sutera il venerdì, dalle ore 08.00 alle ore 14.00.

3. Telecardiologia: il Servizio si inserisce all’interno della categoria più ampia della Telemedicina specialistica e comprende le varie modalità con cui si forniscono servizi medici a distanza all’interno di una specifica disciplina medica. Il servizio di telecardiologia consentirà di fornire una consulenza specialistica cardiologica (Lettura di ECG), nell’assistenza fornita dal MMG o altro medico o altro operatore sanitario, senza che il paziente abbia il disagio di spostamenti. Di fatto attraverso questo servizio la medicina che si avvicina al paziente con i benefici che questo comporta, soprattutto per il territorio del Distretto di Mussomeli, atteso le criticità di viabilità.

Anche la telecardiologia sarà attivata a partire dal 10 gennaio prossimo e funzionerà a Mussomeli nella giornata di mercoledi dalle ore 11.00 alle ore 13.00, nella giornata di venerdi ad Acquaviva Platani dalle 10.00 alle 12.00, a Campofranco dalle 08.30 alle 10.30 e a Sutera dalle ore 11.30 alle ore 13.30.

Inoltre, sempre da gennaio, saranno a disposizione del distretto sanitario di Mussomeli attrezzature e tecnologie di ultima generazione, In particolare:

• un nuovo riunito odontoiatrico (un insieme di elementi dentali su cui lavora il dentista del distretto con l’obiettivo di facilitare il lavoro del team di professionisti e fornire il massimo comfort al paziente)

• un ecografo di ultima generazione

Ringrazio dunque tutti i professionisti coinvolti in questi nuovi servizi, oltre che la responsabile del Distretto Sanitario, Dott.ssa Grazia Colletto, che in stretta sinergia con la Direzione Strategica dell’ASP di Caltanissetta ha messo in opera un’azione di potenziamento dei servizi sanitari.

E’ certamente un passo importante anche se siamo consapevoli della necessità di mettere in campo ulteriori e nuovi interventi per rispondere alle esigenze relative a professionisti attualmente mancanti ed arricchire ulteriormente l’offerta in essere.

Il sindaco

Giuseppe Catania

Commenta su Facebook