Mussomeli, controlli a tappeto dei Carabinieri. Sette giovani segnalati

221

I Carabinieri della Compagnia di Mussomeli hanno intensificato i servizi di controllo del territorio nel periodo delle ferie estive. In particolare sul fronte del contrasto al fenomeno della cessione e del consumo di stupefacenti tra i giovani, sono state segnalate alla Prefettura 7 persone perché trovate in possesso di modiche quantità di stupefacente e sono stati sequestrati complessivamente 10 grammi di hashish e circa 2 grammi di cocaina.

Sul fronte della sicurezza stradale i militari sono impegnati nell’ambito di specifici servizi con l’obiettivo di contrastare la guida in stato di ebbrezza e sotto l’effetto di sostanze stupefacenti, anche a causa di un registrato aumento degli incidenti sulle strade provinciali del Vallone. Negli ultimi giorni i militari dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Mussomeli hanno denunciato una persona per guida in stato di ebbrezza e sotto l’influenza di stupefacenti e un’altra per rifiuto di sottoporsi agli accertamenti tossicologici. Altre due persone sono state segnalate all’autorità giudiziaria per guida di veicoli senza patente, in un caso perché mai conseguita, nell’altro per guida con patente revocata; in entrambe le circostanze si tratta di condotte recidive. Due veicoli sono stati sequestrati per mancanza di copertura assicurativa e altri tre per mancanza di revisione tecnica periodica.

Controllati in totale 13 mezzi, 30 persone ed elevate complessivamente 12 sanzioni al Codice della Strada. Una persona infine è stata segnalata all’Autorità Giudiziaria per il reato di maltrattamenti contro familiari o conviventi a seguito di richiesta d’intervento presso un’abitazione privata. L’impegno e lo sforzo dei Carabinieri si protrarrà per tutta la stagione estiva al fine di contrastare i fenomeni di illegalità diffusa e di garantire una maggiore tranquillità durante il periodo delle vacanze.

Commenta su Facebook