Musicalmuseo, sesta edizione: la commissione Nazionale Italiana per l’Unesco riconferma il patrocinio

755

Si lavora alacremente, già da mesi, alla pianificazione della sesta edizione di “MusicalMuseo”, concorso nazionale per le scuole secondarie di primo grado per gli alunni dell’indirizzo musicale e sezione giovani talenti. La prima novità è nello spostamento dell’evento ad aprile e più precisamente dal 27 al 30. A corroborare l’intenso lavoro che sta svolgendo il comitato organizzatore diretto dal maestro Mirko Gangi è giunta la lettera di Giovanni Puglisi, presidente della Commissione Nazionale Italiana per l’Unesco, che ha confermato per il secondo anno consecutivo il patrocinio della commissione nazionale per l’Unesco alla manifestazione. Un riconoscimento unico che attesta il valore assoluto dell’evento ed il suo primato in territorio italico. Quest’atto certifica come la manifestazione, l’unica nel settore in Italia a potersi pregiare di questo patrocinio, sia in costante crescita per l’indiscutibile valore artistico; lo sviluppo dell’evento funge da volano per la promozione culturale oltre che economica del capoluogo nisseno. Nel rinnovare il prestigioso patrocinio, l’Unesco, nella lettera di conferimento, ha sottolineato come il concorso “sia volto a favorire nei giovani lo studio della musica e risulta in sintonia con i valori espressi dall’Unesco”.

Il maestro Mirko Gangi, lieto per quest’ambita riconferma, ha dichiarato: “Un patrocinio, una conferma, un riconoscimento indiretto al nostro lavoro che condividiamo con la città. Questo aumenta ancor di più l’impegno che spendiamo nell’organizzazione della sesta edizione. Non rappresenta un punto di arrivo, ma ci induce, seppur con immani sacrifici, a fare sempre di più.  Non mancheranno altre importanti novità che a breve comunicheremo”.

Commenta su Facebook