Movida notturna, la Prefettura annuncia controlli. Saranno potenziati e in raccordo tra le forze di polizia

675

Il Prefetto Maria Teresa CucinottaPiù controlli interforze nel centro storico di Caltanissetta, cuore della movida recentemente balzata alle cronache per episodi di violenza. Sull’argomento – dopo l’aggressione di una ragazza ferita al volto da una bottiglia lanciata durante una rissa tra immigrati – s’è svolto un vertice in Prefettura in cui il comitato per l’ordine pubblico e la sicurezza ha deciso di rafforzare la presenza di forze dell’ordine e un potenziamento dei servizi di vigilanza, con l’impiego di carabinieri, poliziotti e finanzieri ai quali saranno affiancati i vigili urbani.

Un monitoraggio della movida notturna – fanno sapere dalla Prefettura – “resosi particolarmente necessario a seguito degli ultimi episodi di violenza”. Contestualmente, durante la riunione con il sindaco di Caltanissetta e i rappresentanti delle forze dell’ordine, il prefetto Maria Teresa Cucinotta ha evidenziato “l’esigenza del pieno rispetto delle regole disciplinanti l’esercizio delle attività commerciali”.

Commenta su Facebook