Montante riconfermato presidente di Confindustria: “parte civile contro le banche che tolgono ossigeno alle imprese”.

611

MontanteConfindustria Sicilia si costituirà in giudizio nei processi intentati dalle imprese che si sentono vessate dalle banche. Lo annuncia il presidente dell’associazione degli industriali in Sicilia Antonello Montante, a margine della sua rielezione alla presidenza dell’associazione degli industriali siciliani. La decisione è stata deliberata dalla giunta di Confindustria, che si avvarrà del supporto di uno studio legale specializzato in diritto bancario, che affiancherà le imprese. “Non è una dichiarazione di guerra alle banche – afferma Montante – ma una scelta per tutelare le imprese. Ci sono tanti imprenditori affidabili che rischiano di fallire per mancanza di ossigeno da parte delle banche.

La nostra è una iniziativa dura e coraggiosa, la prima in Italia”. La decisione segue l’entrata in vigore del rating di legalità che impone alle banche nel processo di istruttoria di ridurre i costi e i tempi di erogazione dei finanziamenti per quelle imprese già valutate positivamente dall’Antitrust. Ad essere criticato da Montante è l’eccesso di discrezionalità delle banche nei confronti di imprese sane.

Commenta su Facebook