Montante, “Mafia dell’Antimafia è contro di noi”

1049

La mafia è cresciuta grazie all’Autonomia. Confindustria non ha fatto antimafia a parole, ma con i fatti, mettendo alla porta gli imprenditori legati a doppio filo con la politica e ripristinando un profilo di normalità”. Queste le parole  pronunciate a Palermo dal presidente di Confindustria Sicilia, Antonello Montante, durante un dibattito a Villa Filippina.

“Bisogna fermare la logica delle chiacchiere – ha continuato il leader degli industriali dell’Isola – della politica parolaia, dell’antimafia parolaia. Il vero nemico degli industriali in Sicilia è stata la mafia dell’antimafia. All’inizio ci hanno accolto favorevolmente ma quando hanno capito che facevamo sul serio, si sono aperti i fuochi. Se tutti agissero con serietà, i professionisti dell’antimafia non ci sarebbero più. Loro ci sono finché non c’è normalità. L’autonomia è strana – ha concluso. – A Nord la chiedono sostenendo che solo lì sanno fare. A Sud invece è un vincolo”.

 

Commenta su Facebook