Momenti di panico a Torre Salsa, giovane colpito da malore: lo salva un infermiere del 118 di Caltanissetta

1288

Momenti di panico ieri pomeriggio sulla spiaggia di torre salsa ” Fungiteddra ” dove un giovane diciottenne, mentre era in acqua con il padre, si è accasciato per via di un malore. Le grida di aiuto hanno attirato l’attenzione di un soccorritore esperto Massimiliano Alaimo, infermiere della centrale operativa del 118 di Caltanissetta, che si trovava sulla spiaggia con la famiglia in vacanza. Massimiliano ha subito allertato i soccorsi e si è lanciato in soccorso del ragazzo. Una veloce valutazione per capire che il ragazzo era in arresto cardiorespiratorio per l’acqua inalata. L’infermiere con grande professionalità ha iniziato le manovre di BLS e ha continuato per 3 lunghissimi minuti, prima che il cuore riprendesse a battere. All’arrivo delle autoambulanze di Siculiana ( alfa 17 ) e Ribera (alfa 9) la situazione si era stabilizzata Il giovane è stato ooi trasportato all’ospedale di Sciacca per accertamenti.

Commenta su Facebook