Moglie-padrona a Canicattì. Gravi percosse al marito. Lui agli agenti: "mi picchia da tempo"

2847

moglie violentaViolenze in famiglia a Canicattì. Ma a prenderle di santa ragione, questa volta, non è la donna ma il marito. Le, la moglie, ha picchiato il marito, mandandolo in ospedale per farsi medicare le ferite. Con questa accusa la polizia ha denunciato una donna di 42 anni a Canicattì. L’uomo di 50 anni ha riportato escoriazioni e contusioni sparse in tutto il corpo giudicate guaribili in alcuni giorni. Il marito ha detto agli agenti che la moglie lo picchia da tempo per futili motivi e di non essere più in grado di tenerle testa.

 

Commenta su Facebook