Misure Covid violate per due volte, stangata per un bar del capoluogo

I poliziotti della divisione polizia amministrativa della Questura hanno notificato il provvedimento prefettizio, che dispone la chiusura per trenta giorni lavorativi, al titolare di un bar di via Filippo Turati del Capoluogo. L’esercizio, in piena pandemia, era stato oggetto di controlli eseguiti dagli agenti della Polizia di Stato e, in due circostanze, nel mese di gennaio e nel mese di aprile, erano state riscontrate violazione degli obblighi imposti dalle misure di contenimento. A seguito delle due violazioni amministrative il Prefetto ha disposto la chiusura dell’esercizio.

Commenta su Facebook