Minaccia e picchia la moglie davanti i figli minorenni. Arrestato 35enne nisseno

2012

Arrestato un noto pregiudicato per minacce e stalking. Colto in flagranza dai poliziotti all’interno dell’abitazione della moglie dalla quale è in corso di separazione.‬

Nel pomeriggio di oggi, intorno alle ore 15.00, i poliziotti si sono mossi a seguito di una richiesta di intervento urgente giunta al 113.

Una donna nissena abitante in via De Roberto, denunciava che il proprio coniuge, dal quale è in corso la procedura di separazione legale, si era introdotto all’interno della propria abitazione, percuotendola e minacciandola di morte, alla presenza dei quattro figli minori e di altri testimoni.‬

I poliziotti della Sezione Volanti, in servizio di controllo del territorio in zona, intervenivano immediatamente presso l’abitazione, bloccando C.F, 35 anni, con precedenti di polizia per i reati di furto, estorsione, attentato a mezzi di pubblica utilità, già sorvegliato speciale della pubblica sicurezza e in atto avvisato oralmente dal Questore di Caltanissetta, con provvedimento del febbraio del 2014.

Gli agenti lo hanno letteralmente bloccato mentre si scagliava contro la moglie sia verbalmente che fisicamente, alla presenza dei figli.

Inoltre, a carico dello stesso, è pendente denuncia di minacce e atti persecutori, presentata dalla coniuge nel mese di gennaio 2014.

L’arrestato, condotto in Questura, è stato sottoposto a rilievi foto dattiloscopici presso il Gabinetto provinciale della polizia scientifica e tratto in arresto poiché colto nella flagranza dei reati di minacce e atti persecutori.

F.C., accompagnato presso il locale carcere di Malaspina, ha nominato quale difensore di fiducia l’Avvocato Francesca Assennato del Foro di Caltanissetta.‬

 

Commenta su Facebook