Minacce al procuratore aggiunto Gabriele Paci. Solidarietà dal sindaco e dalla giunta comunale di Caltanissetta

330

“Abbiamo letto con preoccupazione e sdegno la notizia di nuove minacce pervenute al procuratore aggiunto della Dda di Caltanissetta Gabriele Paci. Esprimiamo solidarietà al dott. Paci oltreché pieno sostegno all’attività dei magistrati nisseni impegnati in indagini e processi a presidio della legalità nel nostro territorio, a garanzia di tutti”. Ad affermarlo è la giunta municipale di Caltanissetta presieduta dal sindaco, Giovanni Ruvolo, dopo aver appreso la notizia di un innalzamento del livello di protezione del magistrato a seguito di minacce.

“Il sostegno all’attività della magistratura dev’essere collettivo e ritengo di esprimerlo anche a nome della città e dei nisseni che hanno deciso da che parte stare – afferma il sindaco, Giovanni Ruvolo -. Come amministrazione proseguiremo negli affidamenti dei beni confiscati a Cosa nostra affinché vengano utilizzati per finalità sociali e continueremo a lavorare applicando tutte le procedure che impediscono infiltrazioni mafiose o interessi corruttivi”.

Commenta su Facebook