Michele Mancuso commenta l’esito del voto e fa gli auguri a Gambino: “Sarò a disposizione nel bene della città”

375

All’indomani dell’esito del ballottaggio il deputato regionale di Forza Italia Michele Mancuso ringrazia chi ha sostenuto il candidato di Centro Destra, Michele Giarratana, uscito sconfitto dalla competizione elettorale con il 41% dei voti e commenta il dato elettorale.

Onorevole Michele Mancuso vi aspettavate questo risultato?

“Sicuramente quando si passa il primo turno con il 37% viene difficile pensare questo risultato al ballottaggio però fa parte del gioco. Probabilmente il messaggio che è riuscito a passare dall’altra parte – dice il deputato riferendosi al Movimento 5 Stelle – è stato accolto meglio. Però bisogna prenderne atto e guardare avanti. Io approfitto anche per fare pubblicamente gli auguri al neosindaco Roberto Gambino e spero davvero che possa dare risposte concrete alla città. Io rappresento l’istituzione che vuole essere a disposizione della città a prescindere dal colore politico e dal risultato. Sarebbe stato meglio il nostro sindaco, però il sindaco di una città deve essere superpartes e mi auguro che così possa essere. E un ringraziamento voglio fare a tutti coloro che da parte nostra ci hanno messo la faccia, si sono adoperati: ai candidati, agli eletti, ai non eletti, a tutte quelle persone che hanno creato per mesi un grande entusiasmo e puntavano a degli obiettivi che mi auguro possano essere comunque raggiunti.

Michele Giarratana nel suo comunicato stampa post elezioni parla di alcuni alleati che non si sarebbero comportati in maniera leale. Lei è d’accordo con questa affermazione?

Io penso che le analisi non vadano mai fatte a caldo. Io sono sicuro che Giarratana è stato circondato da tantissima bella gente (e sono certo anche lui abbia questa certezza) che ha creduto fermamente nella vittoria, nel progetto e nell’uomo. Poi i risultati vanno commentati, ma vanno commentati con calma, vanno fatte le dovute analisi e non penso che anche adesso sia il momento di farlo visto che ci affacciamo solo da qualche ora alla nuova realtà. Quindi è giusto rispettare chi si è speso per le liste e quanti hanno cercato il consenso in questi mesi.

Il buon risultato invece è arrivato da Gela. E’ stata premiata questa alleanza tra Forza Italia e Partito Democratico?

In realtà non si tratta di un’alleanza tra Forza Italia e Pd. C’è stato un progetto comune attorno a un uomo, Lucio Greco, che ha unito esperienze moderate di centrodestra e di centrosinistra per condividere un percorso. E’ stato un percorso vincente perché vuol dire che ha funzionato di fronte al tentativo leghista di entrare a gamba tesa in una città e in una Sicilia, mi permetto di dire, che non ha nulla a che vedere con le ideologie, se così si possono chiamare, del suo leader. Quindi è stata una grande vittoria di cui sono estremamente soddisfatto, oltre che il frutto del lavoro di tantissimi.

 

Commenta su Facebook