Miccichè (Udc): "Riforma province da portare avanti. Ma garantiti stipendi e servizi".

431

Gruppo UDC e Miccichè“La riforma delle provincie è un atto necessario da portare avanti con serietà ed impegno, questo non metterà comunque in discussione gli stipendi e i soldi destinati a garantire i servizi”. Lo afferma il deputato nisseno dell’UDC, Gianluca Miccichè, riferendo che “anche il presidente della commissione Bilancio dell’Ars, Nino Dina, si è impegnato a garanzia delle aree interne affinché non subiscano tagli che possano mettere in difficoltà le attività sino ad ora coperte”. Queste le parole del deputato nisseno al termine dell’audizione in commissione Bilancio all’Assemblea regionale con i capigruppo ed i consiglieri comunali di Caltanissetta.

“Insieme agli amministratori locali – prosegue Miccichè – abbiamo avuto un confronto sereno durante il quale è stata ribadita la necessità di non scendere al di sotto dei 15 milioni di euro, somma necessaria per lo svolgimento degli interventi destinati alla sussistenza delle province. Sono certo che continuando a lavorare insieme troveremo una soluzione che non danneggi le realtà locali . I servizi ai cittadini e le attivita’ dell’ente devono essere assolutamente garantiti come fatto sino ad ora” .

Commenta su Facebook