Mercato ortofrutticolo, la denuncia di Annalisa Petitto: “Condizioni indecenti, ennesimo scandalo”

Nei giorni scorsi Annalisa Petitto, consigliere comunale di Caltanissetta ha effettuato un sopralluogo presso i locali del mercato ortofrutticolo destinati ai custodi. “Ho scattato le foto che ho reso pubbliche e su questo scempio ho chiesto spiegazioni urgenti al Sindaco Gambino con un’interrogazione apposita nella speranza che in tempi rapidissimi si possa porre fine a tale vergognosa ed inaccettabile condizione di lavoro a cui sono costretti i custodi del Mercato ortofrutticolo”.

“Ancora una volta – prosegue – sono costretta a denunciare pubblicamente l’ennesimo scandalo e l’ennesima dimostrazione di come il sindaco Roberto Gambino e la sua giunta comunale non si prendano cura della nostra città, ed in questo caso dei nostri dipendenti comunali  costretti a lavorare in condizioni igienico sanitarie assolutamente indegne. Mi riferisco ai custodi del mercato ortofrutticolo che devono attendere alle loro mansioni in locali pieni di muffa, ruggine, con arredi consumati e fatiscenti, con i vetri rotti, senza climatizzatori. Non avere a cuore la salute e la dignità dei propri dipendenti  è sinonimo di non curanza e totale indifferenza delle persone che lavorano dentro al Comune e che il Sindaco Gambino dovrebbe finanche ricordare essere suoi colleghi. Chiunque ha diritto a lavorare in ambienti salubri, puliti, dignitosi e ciò al netto del ruolo che riveste in pianta organica”.

Commenta su Facebook