Maxi rissa tra italiani e stranieri a Niscemi. Due feriti, cinque denunciati

1426

Maxi rissa tra gruppi di italiani e di migranti a Niscemi. Sono volate anche pietre e bottiglie, la scorsa notte nei pressi di un bar del centro di Niscemi.

Gli uomini del Commissariato di Niscemi, diretti dal Commissario Capo Gabriele Presti, hanno denunciato in stato di libertà cinque giovani, tre italiani tra cui un minore e due nordafricani. (B.S. classe 1986, M.C. classe 1985, R.C. 1998 – minorenne -, niscemesi e K.N. classe 1994, M.D. 1989, extracomunitari di origine nordafricana, sorpresi nella flagranza del reato di rissa, nei pressi di un esercizio pubblico, violando il disposto dell’art. 588 cod. pen.)

La rissa si è verificata in Viale Gori, in un vicolo situato alle spalle di un bar. Giunti sul posto gli operatori notavano la presenza di numerose macchie di sangue a terra, insieme a dei cocci di vetro di bottiglia di birra frantumata. Pochi attimi prima dell’arrivo della volante, due gruppi di ragazzi si stavano picchiando violentemente, con calci e pugni, lanciandosi anche pietre ed altri oggetti, scappando all’arrivo degli agenti e lasciando a terra notevoli quantità sangue.

La polizia ne ha rintracciati due, pare i due nordafricani, al pronto soccorso, dove erano giunti con vistose ferite alla testa e al volto. I due giovani hanno riferito il coinvolgimento nella rissa anche di altri soggetti, tra cui il minore. Tutti denunciati.

 

 

Commenta su Facebook