Mancata pubblicazione tariffe rifiuti. Ncd al sindaco: “contravviene a bilancio partecipato”

668

“La vicenda della mancata pubblicazione delle tariffe TARI evidenziata dalla stampa locale, che ringraziamo per l’attenzione e professionalità, conferma i dubbi e le gravi perplessità che questo coordinamento cittadino ha già espresso nei precedenti comunicati nei confronti del metodo e risultati dell’attività di predisposizione degli atti di bilancio dell’Amministrazione del Sindaco Ruvolo, che, contravvenendo al proprio obiettivo di bilancio partecipato, sta mal celando, dietro le risposte evasive dell’Assessore Pastorello, una gestione improvvisata e scarsamente cosciente dei problemi della cittadinanza”. Lo afferma in una nota il Coordinamento cittadino del Nuovo Centro Destra.

“A ciò aggiungiamo l’assordante silenzio di fronte all’attacco ad un dirigente, il dott. Maurizio Parisi, che ha costretto un’Assessore della passata Amministrazione che tanto si è speso per la riorganizzazione della macchina amministrativa, l’architetto Milazzo, a dover prendere posizione laddove avrebbero dovuto l’attuale Assessore al personale Centorbi e l’Assessore alla polizia municipale Falci che invece preferiscono almeno fino ad ora tacere, dando loro il beneficio di una ormai tardiva, ma ancora necessaria, presa di posizione”.

Per NCD, “ciò svela un’Amministrazione a due tempi, che invitiamo il Sindaco Ruvolo a “mettere a punto”, dove da una parte vi sono i rilevanti risultati dell’Assessore Marina Castiglione, cui va dato il merito di aver organizzato le manifestazioni dell’estate nissena senza risorse ed avere immediatamente reso incisivo ed autorevole il suo ruolo, e dall’altra i fatti registrati che evidenziano un incisivo segno di passo che assume proporzioni sempre più preoccupanti”.

Commenta su Facebook