Maltratta la moglie, 27enne di Riesi finisce in carcere

I Carabinieri della Stazione di Riesi hanno dato esecuzione ad una misura cautelare in carcere emessa dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Caltanissetta nei confronti di un 27enne indagato per il reato di maltrattamenti ai danni della moglie. Il giovane, già destinatario del divieto di avvicinamento alla persona offesa e dell’allontanamento dalla casa familiare, è stato tradotto presso la casa circondariale di Caltanissetta.

Sempre i Carabinieri di Riesi, inoltre, hanno dato esecuzione ad un ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale Ordinario di Enna nei confronti di un 30enne riesino che dovrà scontare ai domiciliari 6 mesi di detenzione e pagare una multa di 1 200 euro perché giudicato colpevole del reato di spaccio di sostanze stupefacenti, commesso nel 2015 a Pietraperzia (EN).

Commenta su Facebook