Maltempo in Sicilia, operai Anas a lavoro: interessato anche un tratto tra Caltanissetta e Pietraperzia

356

Prosegue il lavoro di personale e mezzi Anas a lavoro sulla viabilità della Sicilia interrotta dal maltempo e per ripristinare le condizioni di percorribilità sulle rete stradale in gestione.

E’ temporaneamente chiusa in via precauzionale la strada statale 113 “Settentrionale Sicula” al km 239,000 per consentire verifiche su un ponticello interessato dalla piena del corso d’acqua.

Per un evento franoso è inoltre chiusa al traffico la strada statale 188 dir-C “Centro Occidentale Sicula”.

Permangono le chiusure sulle strade statali 118, 119, 121, 188, e 640 dir.

La strada statale 640dir “Di Pietraperzia” è chiusa al traffico in corrispondenza del viadotto “Villano I”, tra il km 8,800 (innesto con SS 626) e il km 15,400 (Pietraperzia), a causa di un evento franoso a monte del viadotto che ha interessato l’opera provocando l’abbassamento di una pila.

Le squadre di Anas e del contraente generale sono a lavoro per il ripristino dei danni sulla strada statale 121 “Catanese” è chiusa al km 214, a Vicari, per esondazione presso ponte San Leonardo. Il traffico in direzione Agrigento-Palermo può proseguire sulla statale 189 (bivio Manganaro) in direzione della statale 285 e percorrerla fino all’immissione in A19 allo svincolo di Termini Imerese. Il alternativa il flusso veicolare può proseguire lungo la statale 640 e l’autostrada A19 oppure  percorrere la statale 115 in direzione Sciacca e immettersi sulla statale 624 Palermo – Sciacca.

Percorsi inversi per itinerario da Palermo ad Agrigento.

La strada statale 118 “Corleonese Agrigentina” è chiusa tra Corleone e Prizzi per il danneggiamento della strada al km 44,700 per l’esondazione di un corso d’acqua.

La strada statale 188 “Centro Occidentale Sicula” è chiusa tra Palazzo Adriano e Chiusa Sclafani sono in corso le attività di sgombero dei detriti.

Per la presenza di massi rocciosi pericolanti sul versante al km 30,000 è chiusa la strada statale 119 “Gibellina”.

Le squadre di Anas sono incessantemente in azione ovunque necessario per la gestione della viabilità e per il ripristino della normale circolazione nel più breve tempo possibile.

Anas, società del Gruppo FS Italiane, raccomanda prudenza nella guida e ricorda che l`evoluzione della situazione del traffico in tempo reale è consultabile sul sito web www.stradeanas.it oppure su tutti gli smartphone e i tablet, grazie all`applicazione “VAI” di Anas, disponibile gratuitamente in “App store” e in “Play store”. Inoltre si ricorda che il servizio clienti “Pronto Anas” è raggiungibile chiamando il numero verde gratuito, 800 841 148.

Commenta su Facebook