Magistratura. PG Scarpinato più votato per la Procura Generale di Palermo

503

Roberto ScarpinatoRoberto Scarpinato, procuratore generale di Caltanissetta, e’ risultato il piu’ votato dalla commissione Incarichi Direttivi del Consiglio superiore della magistratura che si e’ espressa oggi per il posto di procuratore generale di Palermo, vacante da diversi mesi. Scarpinato ha ottenuto 4 voti, quelli dei consiglieri di “Area” e di Unicost. Un voto, di Magistratura Indipendente, e’ andato a Libertino Russo, mentre il consigliere laico del centrodestra ha votato per il procuratore della Repubblica di Messina, Guido Lo Forte. All’incarico di procuratore generale concorreva anche il capo della Procura della Repubblica di Palermo, Francesco Messineo, che ha pero’ ritirato la sua candidatura martedi’ dopo essere stato indagato dalla Procura di Caltanissetta per rivelazione di segreto. Adesso l’eventuale incarico di Scarpinato alla Procura Generale presso la Corte d’Appello di Palermo, dovrà passare per il plenum del Csm, che in assenza di novità di rilievo, dovrebbe confermare la valutazione della commissione incarichi.

Commenta su Facebook