M5S sulla mozione di sfiducia a Ruvolo: “Come mai gli altri consiglieri ancora non la presentano?”

243

Nel 2016 abbiamo promosso e sostenuto, tramite una raccolta di firme tra i cittadini, la prima mozione di sfiducia nei confronti del Sindaco Ruvolo.

La mozione è approdata in Consiglio Comunale nell’Ottobre del 2016, l’abbiamo votata, ma non è stata approvata poiché non si è raggiunto il numero minimo dei 20 voti favorevoli.

Nel Novembre 2017, quando otto consiglieri di opposizione hanno predisposto una seconda mozione di sfiducia, abbiamo immediatamente aggiunto la nostra firma, sperando che, quanto prima possibile, si sarebbe potuto raggiungere il numero minimo di 12 firme, utili per poter portare nuovamente la mozione in Consiglio Comunale.

Nel Luglio 2018, finalmente, si sono aggiunte le altre firme necessarie.

A tutt’oggi, però, i Consiglieri primi firmatari, che sono gli unici a poterlo fare, non hanno ancora presentato la mozione, alla Presidenza del Consiglio, affinché possa essere calendarizzata.

A noi questi giochini non piacciono.

Quindi (ma non avremmo voluto arrivare a ciò) se ancora, ai primi di settembre dalla data odierna, la mozione non sarà presentata, ritireremo la nostra firma.

Assicuriamo comunque che voteremo in senso favorevole alla stessa se e quando i Consiglieri primi firmatari si decideranno a portarla in Consiglio.

Ci sono nuovi fatti per i quali la mozione di sfiducia non vada più presentata ?

Fateci sapere.

Commenta su Facebook