"L'Ufficio tecnico rischia di perdere milioni di finanziamenti". Il PD: "accertare responsabilità immobilismo"

1027

Il Partito Democratico di Caltanissetta si dice “molto preoccupato sullo stato di immobilismo dell’Ufficio Tecnico Comunale”.

Segreteria PD Cigna“La città sta rischiando di perdere finanziamenti per diversi milioni di euro. Il PD evidenzia, infatti, che alcuni progetti finanziati con fondi dei Programmi Regionali Comunitari – P.O. e P.S.R. 2007/2013 rischiano il disimpegno automatico da parte dell’UE”.

Il Sindaco e la sua Giunta, per la segreteria del partito guidato da Ivo Cigna, “devono accelerare per risolvere tutti gli aspetti critici procedendo ad una urgente riorganizzazione dell’Ufficio con l’intento di ridefinire le responsabilità”.

“Alla luce del momento critico riteniamo che non sia più possibile continuare ad avere un Dirigente Tecnico a scavalco che viene una volta alla settimana, con visibili rallentamenti degli iter autorizzativi e procedurali. Così come non possiamo continuare ad assistere al balletto delle responsabilità. Al contrario è necessario avere un Dirigente costantemente presente e competente, in grado di gestire con doti manageriali il personale e l’Ufficio nel suo complesso”.

“Non può essere giustificabile il mancato rispetto delle scadenze degli interventi programmati e non può succedere che problemi personali impediscano la pianificazione e programmazione dell’attuale Giunta, mettendo a rischio – in questo particolare momento di crisi economica- alcuni progetti importanti per la città, con la conseguente perdita di milioni di euro”.

Il Partito Democratico di Caltanissetta chiede “che il nucleo di valutazione appena costituito si attivi per verificare la gestione operativa e la concreta realizzazione degli obiettivi dell’Ufficio Tecnico, premiando i dirigenti capaci e meritevoli ma, anche, accertando i demeriti e le responsabilità per eventuali danni erariali cagionati all’Ente”.

“Per affrontare l’ordinario e le sfide della nuova programmazione comunitaria 2014/2020, la macchina comunale ha assoluto bisogno di Dirigenti e Funzionari con adeguata capacità professionale ed esperienza tecnica”, conclude la nota.

Commenta su Facebook