Lo showman sancataldese Ernesto Trapanese con “The Coach” è una nuova rivelazione della Tv

1257

Irriverente e con la battuta sempre pronta è stato scovato, come succede nelle favole, in Sicilia dal produttore Luca Garavelli durante il “Premio Palermo Danza”, che essendo alla ricerca di un “volto nuovo”, non ci pensa due volte e dopo un formale provino lo mette alla conduzione di “The Coach”, un innovativo talent show in onda sulla rete televisiva nazionale 7GOLD.

Intuizione felice perché la conduzione, assieme alla bella e brava Agata Reale (già nota al grande pubblico per aver partecipato ad “Amici” di Maria De Filippi come ballerina) è brillante. Seppur sia la sua prima esperienza televisiva importante, Trapanese sembra essere perfettamente a proprio agio negli studi televisivi: scandisce i tempi, interagisce con la collega e spezza le tensioni con le sue freddure mai preparate prima ma frutto di un vero e proprio dono nel trovare sempre le parole e i modi per strappare un sorriso.

“Nulla arriva dal cielo” e di gavetta Ernesto ne ha fatta tanta, tantissima, classe ’77 spigliato, di innata simpatia, ottima cultura musicale, suona il pianoforte ed è alto ben 197 cm, “sono tante le similitudini con il re della conduzione televisiva Pippo Baudo.”

Il paragone può sembrare azzardato ed Ernesto Trapanese ha certo ancora molto da dimostrare, ma le premesse sono davvero incoraggianti.

Animatore per tanti anni in giro per l’Italia nei villaggi dalla fine degli anni ’90, poi speaker e Dj e ancora animatore nei club, nei matrimoni e nei ristoranti.

Dopo essersi licenziato dal “posto fisso” perché infelice, nel 2012 si trovò a salire su un palco in provincia di Catania poiché il presentatore, all’ultimo istante, non si presentò e fu così “costretto” dal patron de “Una ragazza per il cinema” Antonio Lo Presti (che ne percepì il potenziale) a condurre la selezione del concorso di bellezza: da allora Ernesto non si fermò più.

Nel giro di pochi anni diventa direttore artistico di eventi importanti in Sicilia e nazionali (come Una Ragazza per il Cinema), conduce eventi in importanti centri commerciali in Sicilia e tutto lo stivale con e per tantissimi big dello spettacolo (Cristina Chiabotto, Maria Grazia Cucinotta, Cecilia Rodriguez, Garrison Rochelle, Manuela Arcuri, Anna Falchi, Riccardo Signoretti, Carmen Russo, Paolo Migone, Laura Torrisi, Raffaella Fico, Fioretta Mari solo per citarne alcuni).

Ernesto Trapanese, il cui idolo e punto di riferimento è Rosario Fiorello, ha un modo di condurre irriverente, di grande ritmo, quasi scanzonato ma sempre opportuno, mai volgare.

Suona il pianoforte, la chitarra, canta e possiede straordinarie doti di improvvisazione. Non sono molte le figure professionali del “conduttore” o dello “showman” che si affacciano al panorama televisivo: Ernesto Trapanese ha indubbiamente talento e ne sentiremo parlare sempre più spesso.

Commenta su Facebook