Lite per il barbecue al balcone. Denunciata una trentenne nissena per oltraggio e resistenza

213

Caltanissetta, trentenne denunciata dalla Polizia di Stato per oltraggio e resistenza a pubblico ufficiale. Aggredisce e insulta gli agenti intervenuti per sedare una lite scaturita tra condomini. L’equipaggio di una volante a seguito di richiesta alla sala operativa, sabato scorso è intervenuto presso una palazzina del centro storico dov’era in corso una lite. Gli agenti hanno accertato che due gruppi stavano litigato a causa della cenere di un barbecue finita nel balcone di sotto. I due nucleifamiliari sono venuti alle mani e una donna è finita all’ospedale. Mentre gli agenti tentavano di riportare la calma, la trentenne nissena si è scagliata contro di loro insultandoli. Tutte e dieci le persone che hanno partecipato alla lite sono state sanzionate per non aver rispettato le misure anti covid.

Commenta su Facebook