L'Irsap al Meid: "Innovazione e competitività aree industriali". Attanasio (Ficei): "sostegno a Cicero".

1133

Alfonso Cicero commissario IrsapDopo tre anni di lavoro e la presentazione in Sicilia, al castello Utveggio, sede del Cerisdi, si sono conclusi venerdi’ 31 maggio, i lavori di presentazione del “Progetto Meid” a Roma con un convegno sul tema: “eco innovazione e competitivita’ delle aree industriali”, presso la sede nazionale dell’ENEA. Alla tavola rotonda ha partecipato in rappresentanza dell’Irsap, il commissario Alfonso Cicero.

Grande interesse sul tema “Eco-innovazione nelle aree industriali: un’opportunità per superare la crisi?”, alla quale hanno partecipato Alfonso Cicero, Commissario Straordinario dell’IRSAP Sicilia, Istituto Regionale per lo sviluppo delle attività produttive, Michele Giannattasio, Direttore Generale FICEI, Gabriele Zanini, Responsabile Unità Tecnica UTVALAMB, ENEA, Patrizia Bianconi, Dirigente Assessorato Ambiente della Regione Emilia Romagna, Vicente Betoret, Sindaco di Vilamarxant (Valencia, Spagna). Ha moderato abilmente la tavola rotonda Antonio Cianciullo, giornalista de La Repubblica.

“Una particolare attenzione – scrive l’Enea nel comunicato – è stata rivolta dai presenti all’appassionante intervento di Alfonso Cicero, Commissario Straordinario dell’IRSAP Sicilia, che ha spiegato cos’è l’IRSAP, cos’erano gli ex carrozzoni con circa 800 posti di sottogoverno che hanno prodotto 200 milioni di euro di debiti e gli sprechi. Depuratori da decine e decine di milioni di euro che non hanno mai funzionato, momenti di illegalità diffusa a cui – ha spiegato Cicero – la legge regionale n.8 del 2012, istitutiva dell’IRSAP, ha posto un grande freno, grazie anche all’ attività di denuncia del commissario.Il Progetto MEID, ha confermato Cicero, sarà una linea guida per il futuro dell’eco sostenibilità nelle aree produttive dell’Isola”.

“In questi mesi – proseguono l’Enea e il Cerisdi nel comunicato congiunto – nonostante le azioni di contrasto alla sua coraggiosa azione, il Commissario Cicero è riuscito in stretto raccordo col governo regionale e le parti sociali a creare le condizioni per il decollo dell’IRSAP e delle innovative politiche a sostegno delle aree industriali e delle imprese di Sicilia”.

Grande solidarietà e apprezzamento è stata espressa a Cicero dagli intervenuti alla tavola rotonda, specialmente da Michele Attanasio, Direttore Generale della FICEI, che insieme al Presidente Andrea Ferroni, presente in sala, “ha manifestato l’intenzione di dare un convincente aiuto all’IRSAP e al suo attuale Commissario Straordinario”.

Nel pomeriggio si sono alternati sul podio i partner stranieri del Progetto MEID dell’ENEA provenienti da Francia, Spagna, Grecia, Malta e Bosnia Erzegovina che hanno parlato delle esperienze messe in atto nei propri paesi in materia di eco sostenibilità ambientale delle aree produttive, industriali, artigianali e commerciali.

Commenta su Facebook