Let’s Comedy a Caltanissetta. Ad Eclettica in arrivo una nuova forma di espressione artistica

276

Quattro i comici coinvolti dalla rassegna che porteranno i loro spettacoli a Caltanissetta in quattro diverse date, da Gennaio ad Aprile 2020. A inaugurare il Let’s Comedy nisseno il 25 Gennaio ci sarà Luca Ravenna.

Di recente Netflix ha spianato la strada alla Stand-up comedy e alla sua diffusione in Italia ma pochi ancora sono gli estimatori di questa formula d’intrattenimento super coinvolgente. La Stand-up comedy è una forma di spettacolo in cui un comico si esibisce “in piedi” (dal termine «stand-up») davanti a un pubblico. La particolarità di questa forma di intrattenimento risiede in diversi fattori che lo caratterizzano. Innanzitutto il comico stand-up interagisce con il pubblico, normalmente rivolgendosi direttamente a esso, senza la “quarta parete”,ossia il muro immaginario, posto di fronte al palco di un teatro, attraverso il quale il pubblico osserva l’azione che si svolge nel mondo dell’opera rappresentata. L’unico strumento di scena è il microfono, che il comico utilizza per raccontare storie personali o momenti di vita quotidiana. Oltre al classico monologhista, esiste anche il comico one liner (che pronuncia battute secche, non collegate tra loro).

Il linguaggio è diretto, spregiudicato e totalmente politically uncorrect, ma diverte e fornisce al pubblico spunti di riflessione sulla società attuale e le sue idiosincrasie, per cui ridere di se stessi e delle proprie fisse diventa una sorta di catarsi, che aiuta a esorcizzarle. Inoltre, la stand-up comedy privilegia l’artista e rompe gli schemi. Un’altra forma di comicità è possibile, e Let’sComedy si pone l’obiettivo di dimostrarlo. Ideata ed organizzata da Rocketta Booking, in collaborazione con Aguilar, società di produzione che si occupa della diffusione e della promozione della stand up comedy in Italia e a livello internazionale, il circuito interesserà Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia.

Quattro i comici coinvolti dalla rassegna che porteranno i loro spettacoli a Caltanissetta in quattro diverse date, da Gennaio ad Aprile 2020. A inaugurare il Let’s Comedy nisseno il 25 Gennaio ci sarà Luca Ravenna. Luca è uno degli stand up comedian che sta crescendo di più, in termini sia di qualità che di visibilità. I suoi video su YouTube hanno dalle 100 alle 200 mila visualizzazioni. Ha partecipato a due edizioni di Stand Up Comedy e a tre di CCN su Comedy Central. Scrive per la televisione, ha lavorato a Quelli che il calcio (Rai2) e collabora con il collettivo “The Pills”. Il suo one man show di stand up comedy si chiama “In the Ghetto”.

Il secondo appuntamento è per il 15 Febbraio, con lo spettacolo di Saverio Raimondo. Saverio è uno dei primi tre comici italiani ad avere un suo spettacolo su Netflix, sottotitolato in tutte le lingue e visibile in 190 paesi, cosa che lo rende potenzialmente uno dei comici italiani più conosciuti al mondo. È molto presente in televisione, con un suo show su Comedy Central arrivato alla quinta edizione (CCN Live) e le partecipazioni a Sbandati (Rai2) e Le Parole della Settimana (Rai3). Fa questo lavoro da quando aveva diciott’anni e si è esibito dappertutto, sempre con grande riscontro di pubblico. Di fatto, è il primo e più riconosciuto stand up comedian italiano.

La rassegna proseguirà il 14 Marzo, con lo spettacolo di Velia Lalli, una delle prime donne a cimentarsi con successo nella stand up, volto fisso anche di Sbandati, il programma di Rai2, e di Comedy Central.

Infine, il 18 Aprile si chiuderà la rassegna del Let’s Comedy con lo spettacolo di Michela Giraud. Michela è arrivata a un livello molto alto, ed è molto riconoscibile e riconosciuta anche per i suoi video di Educazione Cinica e le sue partecipazioni televisive, soprattutto alla TV delle Ragazze su Rai2 con Serena Dandini. Sta facendo sold out praticamente dappertutto e ha un grosso seguito anche in Sicilia. Tutti gli spettacoli si svolgeranno a Caltanissetta, presso la Street Factory Eclettica, in via Rochester s.n.c. : posti disponibili su prenotazione.

Commenta su Facebook