“L’essenza migliore”, il nuovo singolo del sancataldese Fabio Martorana: “Nasce dall’amore per mia figlia”

Il cantautore e regista Fabio Martorana, ingegnere e imprenditore da sempre appassionato di musica, dopo il successo dei suoi due primi singoli “Anima bianca” ed “Essere come sei” (il primo colonna sonora del film “Oltre le nostre vite” prodotto dalla Essence) scrive il suo terzo brano “L’essenza migliore” che non è solo una canzone, ma un inno all’amore vero, quello che si prova per i figli. Quell’amore che nasce già viscerale e che non muore mai, che cresce ogni giorno e si rafforza dietro ogni sorriso, ogni abbraccio, ogni gioia e ogni dolore.
“La canzone nasce, chiaramente, dall’amore che provo per mia figlia, l’amore che ogni genitore prova per coloro che rappresentano la vera essenza della vita”, dice Fabio Martorana.
“Non sei nata nemmeno ma sento che sei già parte di me, in ogni respiro… E cos’è questo legame profondo che mi porta da te… sai che voglia avrei di rivivere noi, in quel momento in quell’istante”, queste le parole che descrivono il pensiero, il sentimento, le emozioni dell’autore.
“Ho scritto ‘oggi’ questa canzone perché vedo mia figlia crescere, le vedo abbandonare le sembianze da bambina che lasciano il posto a quelle da donna. Dentro di me si scatena un turbinio di emozioni, la voglia di rivivere i momenti in cui la mia piccola è venuta al mondo ma allo stesso tempo nasce in me la voglia di prenderla per mano e accompagnarla nel lungo, e speriamo non irto, percorso che sarà la sua vita”, spiega Fabio.
Con uno stile tutto suo e un inconfondibile voce calda l’artista nel singolo “L’essenza migliore” racconta ancora una volta dell’amore, ciò sottolinea la sensibilità dell’artista e dell’uomo: “Dicono di me che io sia una persona particolarmente sensibile, forse è davvero così. Di certo una parte di questa mia caratteristica la devo a mia figlia. Attingo ogni istante al suo pozzo, è ogni giorno fonte di ispirazione con la sua dolcezza, il suo grande cuore e la sua anima gentile. Anche per questo ho voluto dedicarle i miei pensieri e tradurre in musica ciò che provo”, sottolinea il cantautore.
“Sono sveglio in questo sogno e penso che non vorrei più svegliarmi adesso che ogni giorno è perfetto, ora che tu illumini tutto intorno a noi”. Per il poliedrico artista, Fabio Martorana, il dono più prezioso che la vita possa regalare è un figlio: “Ogni giorno vivo un sogno, un sogno in continua evoluzione. Un sogno che durerà oltre la vita terrena. Ho deciso di raccontare questo sogno, ho preso in mano la chitarra e con gli occhi lucidi ho scritto di lei, di lei e di me. Desidero che questa mia ‘lettera’ sia un segno tangibile dei miei sentimenti e che sia la testimonianza di questo momento storico, in momento in cui, come accennavo prima, mia figlia (ormai adolescente) si avvia a diventare donna con tutto ciò che questo comporterà. E’ una lotta tra sentimenti, un continuo contrasto… vorrei stringerla forte a me e sentirla ancora bimba e allo stesso tempo vorrei vederla volare libera e realizzare i suoi sogni nel grande circo che è la vita. E’ il momento giusto, è il suo momento e il mio, per starle accanto con l’amore, con i gesti e con le parole”, dice Fabio Martorana visibilmente emozionato.
La musica e il testo nascono da una profonda introspezione, le emozioni provate dal cantautore diventato suoni e parole che arrivano dritte al cuore.
E’ possibile ascoltare il brano sulle principali piattaforme musicali in streaming come YouTube e Spotify, e social come Instagram e Facebook.

Commenta su Facebook