Leandro Janni su Sgarbi e Musumeci: “S’erano tanto amati quei due”

500

S’erano tanto amati quei due, pochi mesi fa. Con la benedizione di Silvio. E adesso, invece, siamo alle rivendicazioni, ai rancori, alle ostinate impuntature. Alle offese. La vita può davvero essere crudele. Siamo, comunque, all’inesorabile disvelamento dell’ennesimo accordo-bluff in terra di Sicilia e a danno dei siciliani. Tutto scontato, comunque. Tutto prevedibile. E noioso. Avremmo voglia di pronunciare una fulminante ed esplicita battuta di un vecchio film di Woody Allen: “Sparisci verme!” E di cambiare libro.

Commenta su Facebook