Le strade Asi passano al Comune. Il sindaco: “Condizioni precarie, servono limitazioni al traffico”

1067

Il Comune di Caltanissetta ha preso in consegna le strade dell’ex ASI relative alle zone di Calderaro e di San Cataldo Scalo. Il verbale di consegna sottoscritto dal commissario liquidatore avvocato Galoppi, dal sindaco Gambino e dagli organi amministrativi di Comune e Irsap, certifica il passaggio dall’ASI al Comune delle sedi stradali delle due zone industriali. “Il Comune si trova obbligato a gestire la rete stradale in forza della vigente normativa regionale e ciò preoccupa non poco viste le condizioni della viabilità soprattutto di Calderaro, per la quale saranno presi provvedimenti urgenti di limitazione del traffico”, afferma il sindaco Roberto Gambino. Le aree verdi resteranno di competenza dell’ex ASI e dell’IRSAP. L’agglomerato Calderaro è interessato da due progetti di rifacimento della rete viaria dell’importo di circa quattro milioni di euro ciascuno, che andranno in appalto alla fine di febbraio così come dichiarato dal commissario dell’IRSAP in sede di verbale.

La consegna arriva al termine di un mese serrato di controlli operati dai responsabili degli uffici tecnici che hanno accertato la consistenza, l’ubicazione e soprattutto lo stato d’uso della viabilità.

Commenta su Facebook