Dopo le polpette avvelenate arrivano i vandali nell’area sgambettamento cani a San Cataldo

548

Letteralmente distrutta l’area sgambettamento cani di via Peppino Impastato a San Cataldo. A renderlo noto è lo stesso sindaco, Giampiero Modaffari. “Dopo il posizionamento di esche avvelenate, è ormai ovvio il tentativo di distruggere una utilissima opera a servizio dei numerosissimi concittadini appassionati degli animali”, afferma il sindaco, ricordando come soltanto pochi giorni fa l’amministrazione aveva scoperto la presenza di esche avvelenate. Adesso, invece, sono stati vandalizzati giochi e arredi urbani presenti nell’area. L’amministraizone ha sporto denuncia ai carabinieri. “Non ci faremo intimidire e rassicuro fin da adesso il più celere ripristino dei luoghi”, afferma il Sindaco.

Commenta su Facebook