Le opere di Salvatore Gumina “Sotir” in mostra: “Dentro la sciagura della maledetta attualità”

Le opere di Sotir “Salvatore Gumina” manifestano quel processo di astrazione mirato a focalizzare il vissuto schizofrenico della contemporaneità. Una amplificazione della realtà che l’artista mostra implodendo quello che è nell’attuale quotidianità. Le opere di astrazione ispirata, sono realizzate con tecnica mista ed essenziale nei colori e nelle linee, aventi come scopo e fine didascalico la puntualizzazione della costrizione dell’esistenza contemporanea. Sotir espone una specie di schizofrenia manifestata da tratti geometrici, prospettici, assonometrici senza un ben preciso punto di fuga, dove nell’assenza delle ombre,l’artista evidenzia ombra/morte – luce/vita, puntualizzando che i suoi ominidi vivono la morte. Gli ominidi vivono come fossero senz’anima nell’attesa di diventare marionette dipendenti . L’artista inscena i manichini in ambienti senza tempo come delle vere istallazioni teatrali e statiche. Gumina in arte “Sotir” considera che gli uomini della contemporaneità non hanno una propria personalità perchè qualcosa, qualcuno, li standardizza fino a renderli delle pedine dall’anima imprigionata. Nonostante le varie esposizioni realizzate, questa volta Sotir, proprio nella sua Caltanissetta e in occasione delle festività pasquali 2022, ci mostra qualcosa di nuovo al fine di far vivere al visitatore, un’esperienza sensoriale che lo immerga all’interno di una sua opera, amplificando il singolare vissuto di ognuno di noi .

DENTRO LA SCIAGURA DELLA MALEDETTA ATTUALITA’

Opere di Salvatore Gumina in esposizione a Caltanissetta

“Ex Fondaco Santa Croce”

Corso Vittorio Emanuele n°54

Dal 08 al 18 Aprile 2022

Dalle ore 10:00-13:00 e dalle 17:00-23:00

 

Commenta su Facebook