Le nuove cariche della Real Maestranza elette per acclamazione. Il Capitano è Giuseppe Tumminelli per i Carpentieri e Ferraioli

1359
il momento dell'elezione
il momento dell’elezione

Elette per acclamazione le cariche Capitanali della Real Maestranza 2017 che guideranno la processione della mattina del Mercoledì Santo durante i riti della Settimana Santa di Caltanissetta.

Al termine dell’affollata assemblea della categoria dei Carpentieri e Ferraiuoli, tenutasi nella sala ascolto della Parrocchia San Marco la categoria ha eletto il maestro Giuseppe Tumminelli capitano della Real Maestranza,  alla presenza dei rappresentanti dell’associazione Gaetano Villanucci e Gianni Taibi.

 

 

schermata-2016-10-13-alle-07-23-58
il Capitano Tumminelli

Classe ’63, sposato e padre di due figli, il capitano Giuseppe Tumminelli fa parte della categoria dei Carpentieri e Ferraiuoli dal 1987 ed ha rivestito in passato le cariche di Portabandiera, Alfiere maggiore e Scudiero.

All’età di 26 anni capocantiere presso l’impresa edile del Cav. Lacagnina Biagio, nel 2001 si mette in proprio costituendo un’impresa edile ancora ad oggi è attiva nel settore.

“Da 495 anni esiste la Real Maestranza. Io sono uscito in Processione la prima volta nel 1987, quindi sono molto emozionato a rivestire la massima carica della Real Maestranza”.

“Ho l’auspicio che gli artigiani nisseni possano invogliare i giovani a lavorare affinchè ci sia continuità”, conclude il neo Capitano Tumminelli.

Arcangelo Michele Miraglia
Arcangelo Michele Miraglia

Le altre cariche sono quelle di Scudiero al Maestro Miraglia Arcangelo Michele, classe ’50, da due anni in pensione dopo aver diretto la propria impresa edile dal 1986. Alfiere Maggiore il Maestro Bollo Francesco, nisseno classe ’70. Insieme al fratello Antonio gestisce l’impresa edile Edil Bolfrant s.r.l.

 

Una nota a parte per il Portabandiera Storica, il Maestro Scribani Calogero, che a 85 anni scenderà in

Calogero Scrivani
Calogero Scribani

processione il mercoledì Santo. Scribani nel 1955 ha partecipato alla fondazione della Categoria Carpentieri e Ferraioli nel 1955 nel lontano 1960 ne diviene primo Alabardiere. In quell’occasione ha commissionato l’alabarda e l’ha donata alla Categoria ed ancora oggi dopo 56 anni la stessa viene portata in processione.

Vincenzo Tomasella
Vincenzo Tomasella

Portabandiera il Maestro Tomasella Vincenzo, classe ’71 padre di due figli.

 

Alabardiere il Maestro Bellomo Antonino, classe ’59. Da qualche anno con

Antonino Bellomo
Antonino Bellomo

assiduità fa parte della Categoria ed anche se Maestro con estremo piacere ricoprirà la carica di Alabardiere.

Commenta su Facebook