L’avvocato Sergio Iacona rieletto presidente della camera penale di Caltanissetta

111

Al termine di un’ assemblea animata da un vivace e proficuo dibattito la Camera Penale di Caltanissetta ha rieletto all’unanimità il Presidente Sergio Iacona e i componenti del direttivo Renata Accardi, Massimiliano Bellini, Angela Bertolino, Alberto Fiore, Giuseppe Panepinto, Davide Schillaci. Nel corso della discussione è stata preannunciata una mobilitazione a sostegno dei referendum in materia di Giustizia ed è stata espressa solidarietà alla collega Maria Giambra, vittima di vili e ignobili intimidazioni. Sono state inoltre preannunciate iniziative forti, da assumere unitamente a tutte le forze politiche e sociali e alla Magistratura, volte al rafforzamento della Corte di Appello Nissena.

“Una carica che mi onora profondamente per la sua valenza sociale e culturale. Consapevole della sacralità del diritto di difesa e della fondamentale importanza, in uno stato di diritto, del giusto equilibrio tra i poteri dello stato,  potenzierò il mio impegno per rappresentare al meglio gli amati colleghi e amici che mi hanno riconfermato la loro fiducia”. Con queste parole l’avvocato nisseno Sergio Iacona ha condiviso la notizia della sua rielezione alla guida dei penalisti nisseni.

“Amo definire l’avvocato una “Sentinella della Libertà”. Caltanissetta vanta una nobile tradizione, avendo avuto nel suo Foro nobili figure di primo piano di rilievo nazionale alle quali mi ispirerò nel tentativo di essere degno del ruolo concessomi”, conclude.

Commenta su Facebook