Lavoro di squadra e un impegno: “Tornare a stare di più con i cittadini”

917

“Questa è una fase in cui valorizzando il lavoro fatto dalla giunta che fino ad oggi ha condotto l’attività amministrativa, si scommette su una maggiore coesione delle forze politiche chiamate a fare più squadra per tutelare Caltanissetta e portare avanti gli interessi della città, ciascuno per le proprie responsabilità a livello nazionale, regionale e territoriale”. Il sindaco di Caltanissetta, Giovanni Ruvolo spiega così la “fase due” dell’amministrazione comunale a margine dlela presentazione della nuova giunta.

“Ci deve essere un forte senso di squadra. Questa è una fase in cui cercheremo di essere ancora più incisivi rispetto alle problematiche, ma cercando di lavorare tutti insieme. Probabilmente in passato io e la giunta abbiamo agito in una condizione non ottimale da questo punto di vista e quindi sulla base di questa esperienza la nuova giunta può avvalersi di una politica più coesa e più unita perchè le sfide che abbiamo davanti sono difficili e possono essere vinte soltanto così”.

Alla domanda su cosa serva per ricucire il rapporto di fiducia con i cittadini che due anni fa hanno scelto la proposta dell’Alleanza per la città, il sindaco risponde che “è fondamentale il dialogo”. “E’ importante che spieghiamo ancora di più e meglio ai cittadini, così come il fatto che i cittadini si sentano ascoltati dall’amministrazione. L’impegno a tornare ancor di più tra i miei concittadini e soprattutto definire le priorità insieme a loro, perchè in un tempo di risorse fortemente limitate, non possiamo fare tutto ma ciò che è più importante”.

Ascolta l’Intervista di Pasquale Trobia al sindaco Giovanni Ruvolo

Commenta su Facebook