Lavoro nero, chiusi due ristoranti di Caltanissetta dai Carabinieri

1737

Proseguono i controlli dei Carabinieri del Nucleo Ispettorato del Lavoro e del Comando Provinciale di Caltanissetta, insieme agli Ispettori del Lavoro, due ristoranti di Caltanissetta sono stati chiusi perchè trovati con personale in nero.
carabinieri-Lavoro-nero 14 le ditte controllate e 35 le posizioni lavorative verificate, per un totale di 16 lavoratori in nero sui 35 presenti in tre diverse aziende, tutte sottoposte alla sospensione dell’attività imprenditoriale e oblazione di 1950 euro per ogni sospensione e maxi sanzione di 4 mila euro per singolo lavoratore. In tutto le sanzioni amministrative ammontano 152 mila euro. In particolare i controlli si sono appuntati su un cantiere edile a Butera con 4 lavoratori in nero su 4 presenti e un secondo cantiere a Campofranco, in cui emergeva la mancata registrazione dei 10 lavoratori presenti sul libro unico del lavoro.
Quindi i due ristoranti chiusi. Un primo ristorante, a Caltanissetta, in cui al titolare dell’esercizio è stato contestato l’impiego di 3 lavoratori in nero su 9 presenti. Un secondo ristorante, ancora a Caltanissetta con 9 lavoratori in nero su 11 presenti.

Commenta su Facebook