Lavori fermi sulla Ss640, Giammusso: “Diventerà Bellissima farà da tramite con il governo regionale”

295

Nota a firma di Arialdo Giammusso di “Diventerà Bellissima” che di seguito pubblichiamo

Siamo vicini e comprendiamo benissimo le grandi difficoltà delle aziende nissene messe in ginocchio dalla crisi della CMC. Per tale ragione abbiamo richiesto un pronto intervento da parte del presidente Musumeci. 

Il Presidente della Regione ci ha informato di aver già formalmente coinvolto il ministro delle Infrastrutture Toninelli, rappresentandogli il grave stato di crisi in cui versano le tutte aziende siciliane in contratto di sub-appalto con la CMC.

Il presidente Nello Musumeci ha già richiesto al ministro delle infrastrutture di prendere immediate e risolutorie iniziative nei confronti dell’Anas che, tra l’altro, avrebbe dovuto monitorare l’effettivo pagamento delle aziende in sub appalto, fornendo la massima disponibilità del governo regionale a studiare insieme al ministero tutte le soluzioni possibili per risolvere il grave problema.

La priorità è far uscire dalle difficoltà tutti gli imprenditori coinvolti, i loro dipendenti e le loro famiglie. Inoltre, va trovata urgentemente la via per superare la grave condizione di stallo che sta pregiudicando la realizzazione di infrastrutture determinanti per lo sviluppo del territorio siciliano.

Diventerà Bellissima per Caltanissetta, per mezzo del commissario regionale, Giovanna Candura,  è disponibile ad incontrare gli imprenditori nisseni e farsi da tramite con il governo regionale.

Aldilà delle azioni postume del sindaco Ruvolo, che da CMC ed Anas non è riuscito ad ottenere nulla (opere di compensazione), nemmeno negli anni in cui la CMC era viva e vegeta, figuratevi adesso, non possiamo tollerare che il nostro martoriato territorio continui a subire passivamente.

Commenta su Facebook