Lavori a Borgo Petilia e Salita Matteotti. Il Sindaco: “Nessuna responsabilità della Soprintendenza”

1653

“In relazione alla nota della Soprintendenza ai Beni Culturali e  Ambientali di Caltanissetta circa la realizzazione dei lavori di Borgo Petilia e del rifugio antiaereo di Salita Matteotti si concorda con la ricostruzione dei fatti evidenziando che la nota del Sindaco non voleva porre a carico della Soprintendenza alcuna responsabilità circa la perdita dei finanziamenti per le opere suddette, ma si voleva brevemente descrivere la complessità dei procedimenti che hanno, di fatto, prolungato i tempi”. Così in una nota trasmessa dalla segreteria, il Sindaco Giovanni Ruvolo risponde ai chiarimenti che la Soprintendenza ai beni culturali ha ritenuto di esprimere pubblicamente sull’iter di alcuni progetti per i quali sono stati persi i finanziamenti.
“Si ribadisce anzi – prosegue il sindaco – che con la Soprintendenza si è avuto nel recente passato e anche attualmente una proficua collaborazione al fine di giungere in tempi prefissati alla richiesta di finanziamento sia per il programma di recupero nel quartiere Angeli presentato a Dicembre dello scorso anno sia per il programma di riqualificazione del quartiere Santa Barbara presentato il 30 agosto”.

Commenta su Facebook