Latitante per undici anni, arrestato in Olanda un trafficante nisseno. Operazione di Carabinieri e Interpol

2342

E’ stato catturato in un’operazione congiunta tra Carabinieri e Interpol il nisseno Calogero Nicosia sul quale pendeva una condanna a 20 anni per traffico internazionale di stupefacenti.

Aveva 35 anni nel 2004 data del suo arresto avvenuto a Ferrara per un grosso traffico internazionale di cocaina tra l’Italia e l’Olanda. Ne aveva 37 quando si diede alla latitanza. Da allora e per 11 anni avrebbe vissuto in Olanda, ben protetto da una rete di conoscenze. Fino ad oggi, data del suo arresto in un’operazione congiunta tra Carabinieri e Interpol che hanno messo fine alla latitanza di Calogero Nicosia, nisseno di Santa Caterina.

Sono stati proprio i Carabinieri di Santa Caterina Villarmosa a seguire per tutti questi anni possibili tracce e indizi fino ad arrivare alla certa individuazione del latitante che deve scontare una pena di 20 anni.

Nicosia dal 24 novembre 2006, aveva fatto perdere le proprie tracce fuggendo all’estero, dove già prima della condanna poteva contare su numerosi appoggi. Colpito da Mandato di arresto europeo emesso dalla Procura della Repubblica di Caltanissetta, è rimasto per ben 11 anni nella lista dei latitanti, ed è stato assicurato alla giustizia con un’incessante raccolta di informazioni sul suo conto fatta dai Carabinieri.

All’atto del controllo da parte della polizia olandese non ha opposto resistenza ed è stato immediatamente arrestato, in esecuzione del mandato di cattura internazionale.

Nell’operazione condotta dai Carabinieri di Ferrara venne ricostruito il modus operandi di un’organizzazione internazionale dedita al traffico di stupefacenti. In particolare cocaina che viaggiava su tir carichi di carne macellata.

29-04-2017 18;42;31

Commenta su Facebook