L’Assostampa incontra il questore Ricifari: Tra giornalisti e istituzioni ruoli distinti e collaborazione fondamentale

Una rappresentanza della sezione provinciale di Assostampa ha incontrato il questore di Caltanissetta Emanuele Ricifari. I rappresentati sindacali dell’associazione siciliana della stampa Ivana Baiunco segretaria provinciale, Alessandro Silverio vice segretario, e Alessandro Anzalone già segretario provinciale, si sono recati in visita in questura. Un incontro dai toni distesi e dai contenuti chiari. I presenti hanno convenuto sull’importanza della sinergia tra organi di informazione e le istituzioni nel rispetto sempre dei differenti ruoli. L’informazione, nei suoi risvolti attivi e passivi, libertà di informare e diritto ad essere informati, esprime una condizione preliminare o, se vogliamo, un presupposto insopprimibile per l’attuazione ad ogni livello, centrale o locale, della forma propria dello Stato democratico, nel pieno rispetto delle regole deontologiche. Tra gli argomenti discussi anche l’importanza di una lettura chiara del territorio e delle sue problematiche. Il questore ha definito “fondamentale” il rapporto con i mass media e proprio da questa riflessione è scaturito l’intento della piena collaborazione e del confronto tra le parti per ciò che riguarda tutte le vicende che interessano il settore dell’informazione e la percezione di sicurezza da parte della popolazione. Se da un lato c’è la responsabilità di dare risposta alla domanda di sicurezza che giunge dal territorio, dall’altro va garantito il diritto-dovere di informare i cittadini con correttezza e la verifica delle informazioni. Due esigenze che vanno di pari passo. Il questore Ricifari e la delegazione di Assostampa Caltanissetta si sono ripromessi che ci saranno più occasioni di confronto anche per approfondire numerose tematiche di interesse pubblico.

Commenta su Facebook