L’assessore Tornatore: “A Caltanissetta luminarie natalizie a partire dall’8 dicembre. Previste delle novità”

424

“Quella delle luci natalizie mi sembra oramai una polemica sterile che ogni anno si ripete. L’anno scorso l’ho vissuta per poco tempo visto che mi ero insediato il 28 di novembre ma anche in quel caso furono messe per l’8 dicembre che è il giorno dell’Immacolata ed è il giorno in cui tradizionalmente, sia a casa che fuori, si montano le luminarie. Che poi vi siano altre amministrazioni o soggetti che vogliono metterle prima fa parte di un sistema che oramai negli ultimi anni si è messo in moto legato soprattutto ad esigenze commerciali e di marketing secondo le quali l’atmosfera natalizia va anticipata per indurre i consumatori a spendere di più e non altro. Ma la tradizione non è quella”. Così l’assessore Pasquale Tornatore in replica alle polemiche che si erano scatenate sui social e da parte di alcuni commercianti della città.

“Noi come ogni anno – continua Tornatore – ci siamo mossi per affidare il servizio delle luminarie. E’ stato emesso un bando e oggi sapremo chi è la ditta che entro giorno 8, così come previsto, dovrà collocare le luminarie in città. Per quanto riguarda l’albero di Natale sarà posizionato di fronte al Comune, in corso Umberto, perché in piazza Garibaldi lo spazio sarà occupato dalle bancarelle per la Festa del Torrone. Per le luminarie ci sarà una novità rispetto agli anni passati perché illumineremo le rotatorie e aiuole più importanti e gli alberi delle strade principali, via Rosso di San Secondo, corso Vittorio Emanuele e altre strade, e anche la facciata di Palazzo del Carmine. Infine lanceremo un concorso per i quartieri, per i condomini, palazzi ma anche commercianti per l’allestimento luminoso più bello. Una commissione di esperti proclamerà i vicintori e ci saranno dei premi”.

Commenta su Facebook