L’assessore Razza: “Per Caltanissetta Michele Giarratana è la scelta migliore”

325

“Avere davanti a sé l’organizzazione delle amministrative in un capoluogo di provincia è un’impresa complicata che Michele Giarratana sta portando avanti con impegno. Stargli accanto non è una scelta di mera politica, Diventerà bellissima ha scelto di appoggiarlo perchè sarà il migliore sindaco che questa città possa avere nei prossimi 5 anni, altra scelta non c’era, così l’assessore regionale alla Sanità Ruggero Razza alla presentazione della lista dei candidati al Consiglio comunale di Diventerà Bellissima.

L’assessore ha poi posto l’accento su quanto la Regione sta facendo e farà per Caltanissetta: “Puntiamo su progetti che sfruttino la centralità di Caltanissetta e che siamo certi che, con Michele Giarratana sindaco, si realizzeranno. Immediatamente dopo la sua elezione inizieremo a lavorare alacremente. Diventerà bellissima punta a far tornare e a far rimanere i Siciliani nella loro terra e con Michele Giarratana questi programmi non rimarranno sulla carta”, afferma ancora Razza.

“La presenza di Ruggero Razza oggi è significativa e importante; mi da forza, mi da conforto, mi da il sostegno per i futuri progetti per la città”, sottolinea Michele Giarratana.

“Quando sarò sindaco ho intenzione di rispondere ai miei concittadini con i fatti. Con progetti realizzabili tramite la collaborazione con tutte le forze politiche al di là di ogni colore per il bene della città. Sarò a disposizione dei Caltanissetta; ci attenderà una mole di lavoro non indifferente ma noi siamo pronti a spenderci perchè sappiamo quali sono le necessità di questa città”, continua il candidato sindaco Michele Giarratana che con un affondo su quanto la coalizione di centro destra continui ad ottenere sempre più consensi e lanciando un monito sul presente e sul futuro di Caltanissetta, conclude “dobbiamo cambiare la città e non cambiare città, diamo un futuro non solo ai nostri giovani ma anche a chi si ritrova a 50anni a non poter mantenere la famiglia. Dobbiamo reagire in modo forte e concreto per fermare questa emorragia che non possiamo più permetterci”.

Alla serata per Diventerà bellissima Giovanna Candura e Gianfranco Fuschi, dirigenti regionali; Paolino Mattina, segretario provinciale.

Commenta su Facebook