L’Airam porta fortuna alla Fortitudo Agrigento. La “carica” dei nisseni per assistere al match di serie A2

276

Davvero un bell’esempio di concreta collaborazione tra due società di basket siciliane che, seppure a livelli diversi, sono da anni protagoniste “positive” dello sport che si pratica nella nostra Regione.

La Fortitudo Agrigento e l’Airam Caltanissetta hanno consentito che 61 nisseni (di cui una quarantina erano bambini e ragazzi tesserati tra gli 8 ed i 17 anni ed i rimanenti erano genitori), abbiano potuto trascorrere, domenica scorsa 9 febbraio, un meraviglioso pomeriggio “sportivo”. Il folto gruppo di nisseni ha, infatti, assistito all’incontro di basket di serie A2 tra la Fortitudo Agrigento (seconda in classifica) e l’Eurobasket Roma, svoltosi al PalaMoncada di Porto Empedocle.

Si sono “stropicciati gli occhi” i piccoli cestisti nisseni, che hanno avuto la fortuna di assistere ad un incontro che nei primi tre quarti è stato equilibratissimo e che, alla fine, ha visto prevalere i “giganti” della Fortitudo Agrigento.

I cestisti nisseni non solo hanno visto una partita di altissimo livello, ma, grazie alle intese intercorse tra le società Airam e Fortitudo, a fine incontro hanno potuto “abbracciare” gli atleti della forte squadra agrigentina, fare foto individuali e di gruppo, chiedere autografi e complimentarsi con i protagonisti della bella vittoria.

È stato un bel pomeriggio che potrebbe servire da stimolo per i giovani cestisti per continuare a praticare attività sportive, uno stimolo derivante dallo spettacolo che hanno potuto ammirare e dalle emozioni che lo sport trasmette.

Commenta su Facebook