Ladro "fantozziano" a Santa Caterina. Non riesce a rubare auto con chiavi appese. Arrestato

664

FOTO COLTELLI SEQUESTRATI - materiale per furtoSanta Caterina: tenta di rubare un’auto ma viene scoperto. Giovedì, intorno alle 14:00 i Carabinieri della stazione di Santa Caterina guidati dal maresciallo capo Fabio Cocilovo, hanno deferito in stato di libertà per tentato furto d’auto e porto ingiustificato di coltello, A.C. Cinquantenne, disoccupato caterinese con precedenti specifici.

Una donna, quarantenne, casalinga, residente in via Goretti, era rientrata in casa, parcheggiando la sua Fiat Panda bianca. Il tempo di prendere la borsa da casa e uscire nuovamente, ma raggiunta l’auto si e’ accorta della presenza di uno sconosciuto. Urlando ha quindi chiesto l’aiuto dei vicini e dei passanti. La curiosità sta nel fatto che il ladro non è riuscito a mettere in moto e fuggire nonostante la donna avesse lasciato le chiavi appese al cruscotto.

Il ladro è fuggito a piedi ma i Carabinieri lo hanno subito trovato all’interno del supermercato “costo zero” di via crispi. Oltre alla denuncia per il tentato furto, ha rimediato un’altra denuncia per il possesso ingiustificato di armi da taglio, in particolare un coltello a scatto lungo 15 cm, una forcina da cucina della lunghezza di 10 cm e un martelletto di piccole dimensioni.

Commenta su Facebook