Ladri minorenni rubano scooter da deposito militare della Caserma "Pililli". Fermati in quattro.

1165

Caserma deposito MilitareNel pomeriggio di ieri, i Carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della Compagnia di Caltanissetta sono intervenuti in via Pietro Leone presso la caserma “Pililli” ed hanno denunciato per furto aggravato in concorso ed ingresso abusivo in edifico militare, 4 minori nisseni.

Nella fattispecie, intorno alle 16.00, i Carabinieri impegnati in un servizio di pattuglia sul capoluogo hanno raggiunto via Pietro Leone dove, poco distante dalla caserma adibita a deposito per gli automezzi militari, hanno notato sul lato della carreggiata, due giovani che spingevano uno scooter.

Alla vista dei militari, i due hanno gettato il motorino per terra ed hanno tentato di darsi alla fuga per le campagne limitrofe ma immediatamente raggiunti dai carabinieri, sono stati accompagnati presso gli uffici della Compagnia per gli accertamenti del caso.

Nel frattempo, una seconda pattuglia sopraggiunta in supporto, ha fatto ingresso all’interno del deposito militare per accertare che fosse tutto in ordine ma qui si sono imbattuti in altri due giovanissimi, i quali, senza alcun giustificato motivo, si aggiravano tra i mezzi militari parcheggiati.

Dalle verifiche effettuate sul motorino e’ emerso che lo stesso era custodito all’interno della Caserma e che i giovani se ne erano appropriati dopo aver forzato il cancello d’ingresso.

I quattro, tutti quattordicenni, sono stati denunciati per furto aggravato in concorso, possesso ingiustificato di strumenti atti all’effrazione e per introduzione non autorizzata all’interno di strutture militari, mentre il motorino e gli arnesi rinvenuti, sono stati posti sotto sequestro a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Commenta su Facebook