L’addio di Petrantoni a Caltanissetta Protagonista. Giarratana: “Vuoto incolmabile ma condividiamo il progetto”

“Le dimissioni da Caltanissetta Protagonista ed il passaggio di Toti Petrantoni ad altro soggetto politico (Fratelli d’Italia, ndr.) lasciano un vuoto incolmabile nel nostro movimento. Salutiamo uno dei più bravi, valorosi e autentici militanti; il presidente, il capogruppo, non uno dei tanti”. Lo afferma il leader e fondatore del movimento Caltanissetta Protagonista Michele Giarratana in una nota.

“Se Caltanissetta Protagonista e’ da 8 anni il primo partito della citta’, esclusi i grillini, se questo incredibile, unico movimento civico di centrodestra ha assunto dimensioni e ruoli inimmaginabili nella storia democratica di Caltanissetta, lo deve anche e soprattutto a Toti Petrantoni. Se chi scrive ha avuto il ruolo di leader, accarezzando per ben due volte il sogno di essere il primo cittadino della nostra città lo deve anche al sostegno incondizionato di Toti, persona leale, seria e sempre disponibile sia nei miei confronti che di quelli del Movimento. Personalmente lo ringrazio per quello che mi ha dato senza chiedere mai nulla in cambio come fa un vero amico. Adesso le strade si separano, ma neanche tanto perché continueremo insieme a condividere ideologia e progetto unico di centrodestra. Si rassegnino quelli già pronti a creare divisioni o zizzanie, la nostra amicizia resterà perché noi abbiamo la capacità di capire cosa sia la politica e cosa siano i rapporti personali e umani. La vita di ognuno di noi non sempre ha lo stesso orizzonte e quello di Toti oggi presenta colori diversi dai miei. Un infinito in bocca al lupo amico mio”.

Commenta su Facebook