La studentessa nissena Chiara Milazzo prima classificata al concorso musicale nazionale “Saverio Mercadante” di Napoli

477

I giovani artisti nisseni si misurano nel contesto nazionale. Chiara Milazzo, studentessa di Viola presso l’ISSM V. Bellini di Caltanissetta e diplomanda presso il Liceo Classico Linguistico e Coreutico Ruggero Settimo di Caltanissetta, si è classificata prima al Concorso Musicale “Saverio Mercadante”, organizzato dall’ Associazione “Officina della Musica” di Napoli, patrocinato da Regione Campania e Comune di Napoli.
Chiara ha eseguito “Sonata in B-dur per Viola e Basso continuo” di Michel Corrette.
Il concorso vanta nelle pregresse edizioni una media di 2000 partecipanti. Quest’anno, a causa dell’emergenza covid le selezioni, sono state effettuate su piattaforma.
Il concorso, aperto a strumentisti, cantanti​ e Gruppi, sia italiani che appartenenti alla Comunità’ Europea, vanta una giuria di autorevole qualificazione. Linda Airoldi e Carmela De Felice Soprani del teatro San Carlo​ di Napoli, il prof. Antonio Salerno, docente di violino presso il Conservatorio San Pietro a Majella di Napoli, Romeo Barbaro etnomusicologo, Rosa Papaleo pianista concertista.
Lo scopo e’ diffondere la cultura, di aiutare i giovani talenti a farsi conoscere, e fare delle proprie passioni uno sbocco professionale per il futuro.
Chiara frequenta il primo anno del triennio accademico di primo livello presso l’Istituto Bellini, e la sua preparazione nello strumento e’ curata dal Maestro Marco Traverso, docente che vanta attività concertistica e da solista, nonché diverse collaborazioni con musicisti di fama internazionale.
L’accompagnamento pianistico e’ stato curato dal Maestro Rosario Randazzo.
Chiara, insieme alle colleghe Miriana Giardina ed Elisa di Mattia, anche loro studentesse presso l’ISSM Bellini di Caltanissetta, ha vinto il primo premio anche nelle formazione cameristica, con “Canone per tre viole”, composto dal maestro Marco Traverso.

Commenta su Facebook