La Settimana Santa di Caltanissetta on line grazie alla Pro Loco

339

La più bella e lunga Settimana Santa d’Italia on line grazie alla Pro Loco di Caltanissetta. Due interessanti iniziative pronte a colmare il vuoto istituzionale causato sia dalla pandemia che da “Altre vicende”, due differenti proposte finalizzate a promuovere la più importante manifestazione di Caltanissetta sono state pensate e realizzate per  continuare a tenere vivo l’interesse turistico e dei visitatori che ogni hanno vengono in città.

Noi non ci fermiamo. Fiduciosi che presto potremo tornare alla normalità. Costretti dalla pandemia a rinviare ancora una volta le tradizioni della Settimana Santa, così come lo scorso anno abbiamo invitato a venire in Sicilia mettendo in palio 32 soggiorni gratuiti, quest’anno offriamo la possibilità di rivedere tutte le manifestazioni della Settimana Santa con #ViciniMe@ticamente, in rete con il Distretto Turistico Valle dei Templi, Zarabazà.it, uno@uno, KaraSicilia, Obiettivo Benessere e il Laboratorio Verde di Caltanissetta di Fare Ambiente.

#ViciniMe@ticamente consente di visionare i riti pasquali della Sicilia centro meridionale e ha lo scopo di invogliare il visitatore a conoscere meglio i nostri territori, e creare in loro la voglia di venire a trovarci.

#ViciniMe@ticamente promossa dalla startup da uno@uno si inquadra nella collaborazione tra la Pro Loco, privati, Enti pubblici e Associazioni, che si mettono gratuitamente a disposizione della promozione del territorio e con attività che favoriscono il turismo nelle nostre aree.

Abbiamo consolidato il metodo Taste@Win, e adesso mediaticamente diffondiamo le nostre tradizioni invitando quanti accederanno ai nostri siti di scaricare video e foto delle nostre tradizioni e di condividerli con parenti e amici.

Inoltre in collaborazione con l’Associazione “Francesco Amico – per la promozione storica, culturale, turistica, folkloristica, religiosa di Caltanissetta”, del Convegno di Cultura Maria Cristina di Savoia – sede di Caltanissetta, sarà possibile visionare in rete la Settimana Santa di Caltanissetta, sulle pagine Facebook di ogni Associazione, dove saranno trasmessi una serie di filmati di processioni registrate negli anni precedenti da varie emittenti o anche da privati.

Il tutto frutto di una ricerca storica di eventi commissionati a suo tempo dal Comune, dell’ex Azienda Turismo e da privati, e che grazie alle cinque pagine Facebook  consentiranno la rivisitazione storica dei riti della Settimana Santa a Caltanissetta. Si potranno visionare anche un filmato dell’Istituto Luce risalente al 1939, seppur molto breve, ed un filmato di Liborio Mastrosimone del 1950.

Anche questo un modo per tenere viva la passione dei nisseni per le manifestazioni della Settimana Santa consentendo agli utenti di tutto il mondo di scoprire o riscoprire le nostre tradizioni.

Queste le pagine Facebook che in contemporanea trasmetteranno i filmati, ed a seguire il programma per il collegamento.

Settimana Santa di Caltanissetta, Pro Loco di Caltanissetta, Associazione “Francesco Amico”, Convegno di Cultura Maria Cristina di Savoia – Caltanissetta, Città di Caltanissetta – unofficial.

LUNEDI’ 29 MARZO ore 20.00: Rappresentazione della Passione con ingresso a Gerusalemme ed Ultima Cena;

MARTEDI’ 30 MARZO ore 20.00: Rappresentazione della Passione con Processo, Via Crucis, Scinnenza, Resurrezione;

MERCOLEDI’ 31 MARZO ore 11.30: Corteo storico della Real Maestranza e Processione del Santissimo Sacramento;

MERCOLEDI’ 31 MARZO ore 20.00: Sintesi della Processione dei “Piccoli Gruppi Sacri – Le Varicedde”;

GIOVEDI’ 1 APRILE ore 20.00: Sintesi della Processione dei “Gruppi Sacri – Le Vare”;

VENERDI’ 2 APRILE ore 20.00: Solenne Processione del Santissimo Crocifisso Signore della città;

SABATO 3 APRILE dalle ore 20.00: Sintesi dei “Piccoli Gruppi Sacri – Le Varicedde” in via Re d’Italia e (ore 20.30) Sintesi della partenza dei “Gruppi Sacri – Le Vare” da piazza Garibaldi;

DOMENICA 4 APRILE ore 20.00: Sintesi di alcuni momenti della Rappresentazioni a cura dell’A.Te.Pa.

 

Un ulteriore sforzo di presenza nella presentazione delle meraviglie del nostro territorio, con l’auspicio che al più presto si completerà la campagna di vaccinazione e si potrà tornare a viaggiare.

Commenta su Facebook