La secca replica del Segretario generale Lanzalaco: “Nessun avviso o provvedimento nei miei confronti”

1241

Il segretario generale del Comune di Caltanissetta, Rita Lanzalaco smentisce le notizie di stampa riguardanti una presunta indagine per omissione di atti di ufficio nei suoi confronti, affermando di non essere destinataria di alcun provvedimento, avviso di garanzia o neanche proroga delle indagini e annuncia “qualora la notizia dovesse confermarsi infondata” di informare l’autorità giudiziaria per tutelare la propria immagine e quella dell’ente.

“Ritengo opportuno – spiega nella nota – replicare alla notizia apparsa sui quotidiani locali ed on line e relativi alla presunta indagine condotta nei miei confronti per l’ipotesi di  omissione di atti di ufficio, evidenziando che, ad oggi, la scrivente non è stata destinataria di alcun provvedimento emesso dalla Magistratura, non avendo ricevuto alcun avviso di proroga di indagini né avviso di garanzia”.

“Dispiace trovarsi travolta da notizie così delicate che apprendo dai giornali e non per le vie ufficiali.

Continuerò a lavorare alacremente per migliorare la macchina amministrativa collaborando con l’organo Politico nel raggiungimento degli obiettivi e del programma amministrativo.

Laddove, per come ad oggi risulta, la notizia dovesse confermarsi infondata informerò del tutto l’Autorità Giudiziaria per tutelare la mia immagine e quella dell’Ente per il quale lavoro”.

Commenta su Facebook